Krypto

Annunci massicci di supporto Bitcoin intonacati davanti agli uffici HSBC

Enormi cartelloni pubblicitari a sostegno della Bitcoin sono stati affissi su una stazione del tram situata proprio di fronte alla sede centrale della HSBC di Hong Kong. Gli annunci fanno parte di una campagna della Bitcoin Association of Hong Kong (BAHK).

L’associazione senza scopo di lucro cerca di promuovere l’uso del Bitcoin in città con finanziamenti provenienti da donazioni della comunità. Gli annunci attuali fanno parte di una campagna che durerà fino all’8 ottobre.

Intitolate „Sii la tua banca“, le pubblicità incoraggiano le persone ad abbandonare il sistema bancario tradizionale e ad optare invece per il Bitcoin. Il messaggio mette in evidenza alcuni dei benefici delle risorse digitali, come l’anti-manomissione e il pieno controllo del denaro da parte degli utenti.

Un utente di Reddit identificato come Onyb ha condiviso le foto degli annunci con alcune citazioni riportate, ad esempio:

„Nel 2020 sono stati stampati più dollari USA che nel 2009. Ci saranno sempre e solo 21 milioni di Bitcoin“.

Gli inserzionisti hanno anche pubblicato un disclaimer in cui si afferma che tutti dovrebbero essere responsabili del loro Bitcoin. L’avvertenza sottolinea l’importanza di migliorare la sicurezza dei propri Bitcoin.

Selezione HSBC HQ per gli annunci Bitcoin
Non è chiaro il motivo per cui la sede centrale di HSBC fosse perfetta per gli annunci. Tuttavia, durante la protesta a favore della democrazia a Hong Kong, la struttura bancaria era tra le istituzioni che hanno chiuso i conti dei manifestanti.

I manifestanti sono stati identificati utilizzando i dati di transito ottenuti dalle carte utilizzate sulla metropolitana. Con l’anonimato di Bitcoin, le autorità non possono rintracciare gli individui.

In generale, i sostenitori del Bitcoin hanno accusato le autorità di usare il sistema bancario come strumento di controllo delle persone, soprattutto quando sono scoppiati dei disordini. Ad alcuni manifestanti è stato negato l’accesso ai servizi bancari, mentre allo stesso tempo la stampa di più denaro porta a zero il valore del risparmio della gente.

Lo sviluppo arriva ad un punto in cui il prezzo della Bitcoin Profit è stato compreso tra i 9.800 e i 10.500 dollari per quasi una settimana dopo un deficit di quasi 12.100 dollari il 1° settembre. Al momento della stampa, l’asset era scambiato a 10.265 dollari. I trader si aspettano che Bitcoin si riprenda e la fase di consolidamento in corso si presenta come un sano recupero.